giugno 27, 2008

Sogno o son desta?


I gemelli nelle ultime settimane si sono sincronizzati. L mamma inizialmente spaventata conclude che è meglio così: due pit stop notturni anziché quattro. L mamma si abitua all’idea di qualche ora di sonno in più.
Ieri, sventura delle sventure, Mattia (il dormiglione) sballa il sistema: 1 ora e ½ di divario tra i due. L mamma va a letto maldisposta al pensiero della nottata inesorabilmente scandita da quattro pasti spalmati su sette/otto ore.
Ore 8.30 di stamattina, L mamma appisolatasi sul divano dopo aver sfamato i gemelli (ritornati miracolosamente quasi in sincro stamattina) saluta G papà che sta per partire e afferma orgogliosa: “Mattia ha saltato la poppata notturna!” e G papà: “Dai, bene!”.
G papà esce, L mamma si alza a fatica per farsi un caffè e sobbalza,
“davvero Mattia non ha mangiato stanotte, o me lo sono sognato?”
Il diario delle poppate conferma: Chr (che sta per Christian) ore 03.00 140 cc - ma niente Mattia. L mamma non è convinta, i biberon sono già stati lavati e quindi…Bah!
L mamma si lava la faccia e ILLUMINAZIONE: ore 04.30 circa Mattia piange, L mamma temporeggia un attimo, Mattia si riaddormenta e dimentica la pappa ma L mamma SOGNA di alzarsi e di dare il biberon a Mattia. Mattia (grande Mattia!) ha dormito dalla mezzanotte di ieri alle 06.30 di stamattina ma l’inconscio di L mamma ha rispettato le 4 ore!
Quando G papà è uscito ha detto a L mamma: “Mi raccomando, oggi quando loro dormono fallo anche tu perché ne hai bisogno” …Avrà mica ragione?
Ma soprattutto è stato un caso o davvero Mattia ha fatto il salto di qualità (per il sonno di L mamma)?

2 commenti:

alleg67 ha detto...

Credo proprio che tua marito abbia ragione!! quando loro dormono, dormi pure tu, il resto lo farai poi, intanto non ti corre dietrio nessuno!!

ps : sono bellissimi!!

Laura mlt ha detto...

già, già...oggi pomeriggio ho seguito il consiglio ma ho portato con me nel lettone uno dei due perchè piagnucolava...
risultato: mi sono alzata più rimbambita di prima!