agosto 12, 2019

Aspettando...


Più che dolce attesa lo chiamerei “tempo sospeso”.
La sensazione di leggero smarrimento, misto a malinconica curiosità, è sempre la stessa. Anche se di anni ne sono passati parecchi.
Oggi come allora attraverso quel periodo privo di poesia che definirei Fase del Cosa mi (ci) è venuto in mente? Speriamo di essere ripagati della stessa felicità di allora: nuova e prepotente. Intanto, per rimanere in tema, aspettiamo...

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Auguri!

MAMMA AL QUADRATO ha detto...

grazie!