marzo 19, 2012

Tecniche politicamente scorrette per togliere il ciuccio

E alla veneranda età di 3 anni e 10 mesi abbiamo buttato via il ciuccio che usavamo quasi esclusivamente la sera. Non è che lo abbiamo proprio buttato, l'abbiamo spedito (per finta) alla bimba che avevamo visto in questa occasione qui e che è l'unica bimba così piccola che loro abbiano mai visto da vicino vicino. Questo la dice lunga sul grado di socialità della nostra e della loro vita ma vabbe', su questo bisognerebbe aprire un capitolo a parte.
Per convincerli a cedere il prezioso oggetto consolatorio siamo ricorsi al più becero degli stratagemmi: voi il ciuccio lo dovreste regalare alla bimba di cui sopra perché siete diventati grandi, se lo fate da stasera stessa papà torna con un megaregalone che neanche vi immaginate. Siete d'accordo? E qui avremo fatto venire l'orticaria a tutte le Tate del mondo ma fa niente, noi siamo gente scriteriata e dedita al consumismo.
Naturalmente prima di sottrarre i due ciucci per sempre ci siamo assicurati che avessero ben capito che una volta spediti non sarebbero più tornati indietro. Che un ripensamento durante la notte non è cosa buona, si sa.
Comunque, a parte chiederli un paio di volte la sera stessa, non li hanno più cercati.
Troppo facile per essere vero. Il consorte dice che ci saranno ricadute. Io credo di no, anzi, avremmo potuto farlo anche prima.
Un tentativo in realtà l'avevamo fatto prima di Natale, dicendo loro che a causa del ciuccio gli sarebbero venuti i denti in fuori e per essere più precisi gli mostrammo questa immagine. Se siete tentati di chiamare il telefono azzurro, sappiate che agivamo per amore, l'originalità è il nostro punto forza. E comunque, a parte lo choc e il rifiuto iniziale, loro continuavano a cercarlo e noi abbiamo ceduto subito. Questo per dire che la determinazione dei genitori fa tanto quanto la volontà dei bimbi di togliere una cattiva abitudine. Diciamo poi che la determinazione dei genitori talvolta è incentivata dai consigli di uno, magari anche due, specialisti in logopedia ma qui si aprirebbe un secondo capitolo, ne parlerò a tempo debito.

20 commenti:

angy ha detto...

e vabbè! si sa, è quando il gioco si fa duro che i duri cominciano a giocare !! :-)
anche noi con il ciuccio siamo in alto mare...lo usano solo per dormire (pomeriggio e sera) ma le volte che abbiamo provato a toglierlo apriti cielo!!! e per addormentarsi e per riaddormentarsi le mille volte che si sono svegliati a cercarlo di notte! con Davide sembrava fatta perchè si era rotto (a suon di morsi) e avevamo colto l'occasione. Poi si è ammalato e abbiamo ceduto miseramente tirando fuori dal cilindro quello di scorta. Chissà...ci vuole un'idea geniale per un super regalo doppio degno di questo sacrificio (ben venga il consumismo per una giusta causa)...e forse anche il momento giusto perchè non lo cerchino più durante la notte. Ma i tuoi niente ciuccio durante il riposino???

Why ha detto...

Io l'avevo perso, davvero, e non ne avevo più altri..l'ho messa a letto promettendo di continuare a cercarlo. Si è addormentata.. Ero in buona fede, l'ho cercato per davvero per mezzora! Ma il giorno dopo, confesso, quando è spuntato fuori ho taciuto..
Uno di quei casi in cui essere una mamma disorganizzata e distratta ha deposto a mio favore..! :-)

MAMMA AL QUADRATO ha detto...

@angy: non sono stata precisa, per il riposino all'asilo NON lo usano più da quando avevano 2 anni e 4 mesi, cioè da quando hanno iniziato a fermarsi anche di pomeriggio al nido. Naturalmente il sabato e la domenica per il riposino a casa continuavano ad usarlo. Tra l'altro ultimamente soprattutto Mattia tende a saltare la pennichella pomeridiana.

@why: io sono per le mamme disorganizzate, sempre e comunque! :-)

Trasparelena ha detto...

Dai siete stati bravi!
la mia ha deciso che quando avrebbe compiuto 4 anni ci avrebbe rinunciato e infatti quel giorno l'ha preso e buttato in pattumiera.
E io ho pianto, ma vabbè, lei invece non l'ha quasi più cercato.

Anche noi avevamo fatto un tentativo sui 3 anni e mezzo, proprio in quei giorni ha preso la varicella e glielo abbiamo ridato, che già stava male e ci pareva una crudeltà inutile.

Miriam ha detto...

Durante gli incontri di preparazione al battesimo (ero la madrina del bimbo di mia cugina) il prete chiede: qual è il rapporto tra i vostri bimbi e Gesù? una delle mamme presenti risponde: "mi sa che la mia piccola l'abbiamo traumatizzata...per togleirle il ciuccio,poco prima di Natale abbiamo fatto uno scambio: tu dai tutti i tuoi ciucci a Gesù Bambino così lui ti porta i giocattoli..." dopo una decina di giorni la piccola decisa:"bon, mi son stufata dei giochi, dì a Gesù di riportarmi i ciucci che io gli restituisco i giochi..." e la mamma ... e no non si può.. Gesù non li ridà indietro..." immaginati cosa penserà adesso quella bimba di Gesù Bambino!
quindi vedi, voi siete bravissimi!

franci ha detto...

he he d'altronde a noi genitori son rimasti solo i "mezzucci" per riuscire nell'impresa ....

anche noi in alto mare ... i miei lo usano SEMPRE.... a casa .. al nido solo per dormire ..(ora tenteranno di toglierlo anche li) ..

quando sono a casa lo tolgono solo se moooltooo distratti oppure quando devono parlare perchè gli diciamo che non capiamo nulla ... credo che il post sui logopedisti se lo fai lo leggerò interessata ....

MAMMA AL QUADRATO ha detto...

@trasparelena: tu hai pianto, ieri mio marito dopo che si sono addormentati mi domanda: "te l'hanno chiesto il ciuccio?" io gli ho risposto di no e lui ha replicato "poverini..." come se li avessimo privati di chissà cosa! ;-)
@miriam: mamma mia! in quei casi è sempre meglio tirare in ballo Babbo Natale ;-)

MAMMA AL QUADRATO ha detto...

@franci: vedrai che quando sarà il momento ce la farete anche voi. Anche noi, soprattutto con Mattia, avevamo il problema che si metteva a parlare tenendo il ciuccio in bocca e non si capiva niente! Il post sulla logopedia, appena avrò le idee più chiare lo farò senz'altro!

Laura GDS ha detto...

Io sono una mamma cattiva: gravidanza a termine, stanca del vederla girovagare per più di un ora dal risveglio col ciuccio in bocca, unpomeriggio mi sono arrabbiata e li ho fatti sparire tutti, senza premi di mega regaloni o che. Mi sono assunta la colpa di averli messi da qualche parte e non ricordarmi dove fossero, che è la cosa più attinente alal realtà. Ho sopportato in tutto 2 ore di pianto dilazionato in 3 giorni, poi basta.

Silvia - Le cose di ogni giorno ha detto...

Anche noi ci dovremo decidere seriamente prima o poi... Ma ancora non ne ho il coraggio!

lollamamma ha detto...

Laura, sono morta dal ridere appena ho visto la foto dei bambini con quei dentoni... mitici, originalissimo. Noi lo abbiamo lasciato a babbo natale, in realtà però lo aveva solo Leo, lorenzo un giorno dalla mattina alla sera ha deciso di farne a meno...

MammainblueJeans ha detto...

se vuoi ridere, la nana a sei mesi il ciuccio lo schifava..adesso ne ha trovato uno in un cassetto (usato due volte, volevo farne un portachiavi) e lovuole!!!
se passi dal mio blog, ti ho lasciato un premio!

StelleGemelle ha detto...

oddio che ridere ho fatto nel vedere la foto dei 'denti'.....anche le Princy lo usano solo la notte...ho provato un weekend a nasconderlo appena sveglie e per il sonnellino pomeridiano ho detto che lo aveva rubato il gatto....beh...Princy 2 si è addormentata ...Princy 1 alla fine ha dormito solo mezzoretta...poi non c'è stato niente da fare....allora mi sono fatta spalmare la crema sul pancione...che io non lo faccio mai(!!!).....ma la sera, che lo voleva....ho ceduto!!!il papà aveva ritrovato il gatto!!!!e il ciuccio e ovviamente anche Princy 2 lo ha voluto!!!!
poco polso!!!!...ma prima o poi mi decido seriamente!!!

Trasparelena ha detto...

http://trasparelena.blogspot.it/2012/03/un-altro-premio.html

Trasparelena ha detto...

ehm, per te (scusa il link "nudo" del commento precedente) http://trasparelena.blogspot.it/2012/03/un-altro-premio.html

MAMMA AL QUADRATO ha detto...

@mamma Gds: mamma senza cuore :-D ...il tuo coraggio è stato premiato!
@silvia: anch'io come vedi ho rimandato parecchio.
@lollamamma: noi al rifiuto spontaneo non ci saremmo mai arrivati. Lo so.
@mammainbluejeans: grazie!
@stellegemelle: eh, mio marito ancora non ci crede che non lo cerchino più. Quasi quasi mi sa che gli dispiace...
@trasparelena: grazie!

momincoffeebreak ha detto...

è la seconda volta oggi che leggendo nuovi blog viene linkato un post dove si parla della dipartita del ciuccio. E' stato anche per me, con la mia prima figlia, un evento da sottolineare e non propriamente semplice. Però è andata dai, ce la si fa prima o poi :))

MAMMA AL QUADRATO ha detto...

@momincoffeevreak: è un argomento spinoso! Noi abbiamo atteso tanto prima di toglierlo ma ripensandoci avremmo potuto farlo prima...

verdeacqua ha detto...

anch'io dovrei cominciare... anche il mio pupo lo usa solo la notte ma quando entri in camera la sera lo prende e ne fa una ciucciata intensa, come uno in crisi di astinenza!
ti ho scoperta da poco e mi piace molto come scrivi, sei molto simpatica!

MAMMA AL QUADRATO ha detto...

Grazie! Anche il nome del tuo blog mi ispira molto, vengo a curiosare...