giugno 12, 2009

Il nido

A ottobre (a quasi 18 mesi) andranno al nido: sezione part-time. Ieri la prima riunione con i genitori.
La premessa è che io non sono così convinta che il nido sia proprio il meglio per un bambino. Si divertiranno anche ma continuo a pensare che la mia nonna ci ha cresciuto in tre [me e i miei due cugini] e siam venuti su bene lo stesso... Poi però ci sono giorni in cui credo che valga la pena mandarceli, almeno per mezza giornata.
Ore 18.00. Sono la seconda ad arrivare. Lì trovo una mamma che la-pediatra-ha-latitato-tutto-il-giorno-la-bambina-non-stava-bene-e-dal-pronto-soccorso-me-l'hanno-ricoverata-con-la-gastroenterite. Ha gli occhi lucidi. Mentre me lo racconta, vengono anche a me. Cominciamo bene...
All'ingresso c'è un elenco. Quando un bambino va riportato a casa: febbre e cose varie. Lo leggo e già mi viene l'ansia perché i miei bambini le scariche così-e-cosà non ce le hanno mai avute, tanto meno tre di seguito. E penso a quante gliene verranno...
Ci parlano di quanto sia importante l'inserimento: perché il distacco crea un dolore, mettetelo già in conto! E' un dolore sano - sia chiaro - perché vuol dire che esiste un attaccamento. Ma sempre dolore è!
Poi c'è una tizia (il cui pargolo è giusto giusto nella classe dei miei) che non ha mai fatto vaccinare il figlio. Si affretti a farlo signora, se no al nido non entra! Non sono gli altri bambini ad essere in pericolo ma il suo! Ma a me questo concetto non mi ha convinto mica tanto.
Per finire ci avviamo con le nostre educatrici nelle rispettive sale. E qui chiedo se sia il caso (visto che arriverò con due bambini) che mi porti mio marito il primo giorno. Per la serie, ogni bambino ha diritto a un genitore tutto per sé:
E: per noi è sufficiente la mamma, però se lei preferisce così...
Io: ma no, ma no, lo chiedo a voi che ne sapete più di me...perché sa una volta in un posto nuovo, si sono spaventati...e io sono una sola...
E: per noi è sufficiente la mamma perché loro cercheranno lei...
Io: secondo me quella volta lì gli sarebbe andato bene anche il papà...
E: nel momento del distacco sarà lei che lascerà qui i suoi figli...comunque il suo caso è più complesso, ne parleremo meglio nell'incontro individuale... - Mazzata finale! -
Per la serie se questo è l'inizio...
Meno male personale e ambiente mi hanno fatto una buona impressione.

Questo l'ha scritto Sara tempo fa in Diario di un'educatrice di asilo nido ma non solo... Ieri sera me lo sono riletto.

23 commenti:

Bietolina ha detto...

Hai fatto bene :)è li apposta :P

lamammadicarlo ha detto...

Condivido le tue ansie perche' credo che saranno anche le mie quando sara' il momento !!!!!!!!

Bietolina ha detto...

si è vero ci sono dei meccanismi che è meglio fare propri..aimè virus intestinali ecc ecc ci sono c'è poco da dire....ed è giusto preservare tutti i bambini
io ho sempre inserito i gemelli con solo la mamma...anche perchè penso che se magari i genitori in quei momenti non sono perfettamente in simbiosi i bambini si confondono...poi c'è sempre il gemello piu' forte....a me arrivavano i gemelli con sporte di oggetti transizionali da morire :P
coraggio... ce la potete fare ^_^

Bietolina ha detto...

l'ho anche aggiornato tiè| :P

2Gemelle ha detto...

l'idea del nido non mi piace, son sincero, faccio il tuo ragionamento iniziale, però se è una soluzione ottimale è giusto provarlo.
Io credo che poi alla fine siamo noi genitori a farci tanti problemi, più di quelli che in realtà ci troveremo ad affrontare, mentre per i bambini è tutto così semplice... dai, stai tranquilla, vedrai che andrà tutto alla grande.
ciaoooooooooooo

diana ha detto...

ohh come ti capisco,,,i miei gioielli andranno al nido a solo 10 mesi e per tutto il giorno per esigenze di lavoro!!!Io ho già fatto riunioni al nido ed è un bel ambiente. Noi li accompagneremo tutti e due per la 1 settimana e solo io la 2 settimana.
Io soffro perchè temo di perdermi le loro conquiste dal vivo, ma sono contenta perchè sono sicura che loro si divertiranno e quando andrò a prenderli li soffoccherò di coccole!!!!

My ha detto...

cara, carissima.
noi da oltre un anno abbiamo scelto, come vedo anche te, la via di mezzo.
la mattina al nido (che, per inciso, a simone piace DA IMPAZZIRE, molto meno alla mamma) e al pomeriggio nonni.

l'inserimento è stato credo senza ombra di dubbio la settimana più brutta, per me, di tutta la maternità finora.
tieni conto che simone non ha versato una lacrima, non so come avrei fatto altrimenti!
io invece un piantarello con la maestra me lo son fatto.

tieni duro, se sei convinta, e prenditi questo abbraccio enorme che ti mando, perchè ti capisco!!

i miei racconti qui
http://leggimy.blogspot.com/2008/03/inserisci-my.html
e
qui
http://leggimy.blogspot.com/2008/04/se-ce-la-fanno-tutti.html

lady ha detto...

Io dovrò madare Ginevra al nido a settembre e avrà solo 6 mesi..purtroppo non posso fare diversamente...contavo sulla suocera ma niente, sembra abbia cose più importanti. Se ti può consolare un pochino dicono tutti che l'inserimeto serve a noi e non a loro...
un bacio

Trilly ha detto...

le riunioni ai nidi e agli asili sono veramente un carico ansiogeno notevole...io la scorsa settimana sono andata a quella per la materna delle gemelle...non sto a dirti che angoscia...l'idea di separarle poi mi annienta davvero...=(( comunque stai tranquilla, io mi ricordo che i primi tempi al nido mi sentivo sollevata perchè le mie bimbe almeno erano due, un punto di riferimento l'una per l'altra!!
sarà così anche per i tuoi panterini e poi appena li vedrai divertirsi come matti starai male perchè non ti considerano non perchè soffrono!=)
un abbraccione grande, che scacci un po' d'ansia!

Bietolina ha detto...

heheeh 2gemelle allora forse non hai mai compreso che lavoro in un nido non in una materna :P

forsa e corajo donne....
mi rendo conto che ci sarebbe piu' bisogno di fare incontri dove piu' che di progetti e robe varie si parla di ansie e aspettative delle mamme....
a volte ho visto mamme fare di tutto per far piangere i loro bambini al mattino per avere la certezza che solo con loro stanno bene...
ed è cosi', le figure importante sono la mamma e il papà il resto è solo un supporto...
poi quando vedrete che stanno bene starete meglio anche voi...
anche mia mamma ha portato mio fratello al nido a 6 mesi e parlo dell'85 e nemmeno lei era serana....ma nn aveva alternative, poi si è resa conto che tutto sommato è stato meglio cosi' :)
baciotti alle nuove inserite...parlo di mamme :P

Improvvisamente in quattro ha detto...

Come sai, anche io a settembre li manderò al nido... per tutta la giornata!
Se fosse stato solo uno penso avrei ritardato l'inserimento al prossimo anno e lo avrei fatto tenere ai nonni, ma due i miei non riescono a tenerli perchè il mio papà non è proprio in forma... ti dirò però che tra le varie scelte, la preferisco... mi piace pensare che impareranno a "socializzare", a stare con altri bambini e adulti... certo, poi ho mille paranoie ad esempio sulle insegnanti (si troveranno bene i bambini con loro??? saranno figure positive e di esempio???etc etc)o su quello che potrebbe essere il progetto educativo...

mammafelice ha detto...

Ecco, ci sto pensando tanto anche io...
Dafne ha un anno e mezzo, ed è a casa con me.
Io pensavo di farle saltare il nido e mandarla alla materna (o come si chiama adesso). E se sbagliassi?
Insomma... io sono a casa, posso occuparmi di lei. Ma se le mancassero i bambini? Se poi restasse indietro rispetto agli altri?
E' un bel casiino, fare le scelte giuste :)

alleg67 ha detto...

la mia esperienza é stata questa ad un anno e mezzo, nonostante non lavorassi ho deciso per due mesi di mandarla al nido a giocare con altri bimbi, un'ora e mezza al mattino, io rimanevo fuori in giardino, mentre quando poi ha compiuto due anni, faceva dalle 9.00 alle 11.30, é stato un inserimento difficile, molto , lei non voleva stare, ma poi era felice, tranquilla, ma qui il problema erano le tre lingue, italiano, francese, arabo, poi ai tre aani, faceva 9.00.1130 14.00 16.00, ma solo nel secondo quadrimentre, poi a 4 anni 8.00/12.00 14.00/1600... insomma dipende molto ma credo che sia giusto che i bimbi abbiano la possibilità di confrontarsi con i propri coetanei..
vedrai che andrà bene!!
un abbraccio!!

Renata ha detto...

I miei figli hanno iniziato a frequentare il nido che avevano 9 mesi. All'inzio ero scettica ma l'alternativa di una babysitter a tempio pieno mi spaventava più del nido a tempo pieno. Ho scelto una struttura privata perchè più flessibile negli orari con la quale mi sono trovata e mi sto trovando benissimo. Per i miei figli è una seconda casa.
Avessi un terzo oggi non avrei dubbi ma all'inizio è stata dura lasciarli.

S@R@ ha detto...

Questa tua pagina e i commenti mi stanno ispirando alcuni post :P

mamma al quadrato ha detto...

Vi ringrazio per avermi raccontato le vostre impressioni ed esperienze. Credo siano veramente poche le mamme che lasciano i figli al nido a cuor leggero.
Per quelle che come me a settembre/ottobre si inizia, ne riparleremo più avanti...

@my: mi son letta i tuoi post e mi ci sono ritrovata, sono i commenti che mi hanno ammazzato...
@bietolina: 1) noi in quanto a oggetti transizionali ci fermiamo a ciuccio e "dollina" (pezza a forma di pecora) per dormire, come siamo messi? 2) avrei una valanga di domande da farti sul gemello dominante, dato che credo di aver scoperto chi è dei due! 3) se li vedrò felici e sereni di stare lì, sarò la mamma più felice del mondo come sono felice quando sono al lavoro e so che stanno bene con mia mamma o con mio marito.

ilovesushi ha detto...

ciao...ti ricordi ancora di me? :-)
complimenti per i tuoi piccoli....sono cresciutissimi!!

aspirantemamma ha detto...

io ho portato anna al nido a 7 mesi: fino a un anno stava solo la mattina, poi tutto il giorno, anche se un paiodi volte alla settimana i nonni vanno a prenderla qualche ora prima.
Lei è felice, sta bene, impara un sacco di cose, adora le educatrici.
Io penso che a volte fa più paura a noi che a loro...

Anonimo ha detto...

Non ho ancora iniziato la baraonda del nido, ma spero di rimandarla il più possibile!
http://vistodalei.splinder.co

mamma al quadrato ha detto...

@ilovesushi: certo che mi ricordo!
@aspirantemamma: credo anch'io che faccia molta più paura a noi...i bambini insieme si divertono.
@vistodalei: nemmeno io l'ho ancora iniziata e già mi è presa l'ansia...

valewanda ha detto...

Lauretta, ma ci sono io a tenerti sù il morale. Anch'io a settembre li inserisco tutti e due, ma tranquilla, Mattia se l'è cavata bene...

Scarlett ha detto...

Io non ho figli quindi non posso raccontarti nulla di personale, vedo solo la mia nipotina che ci è andata a 6 mesi: ora ne ha 22 e in un anno e mezzo ne ha imparate di cose! socializza facilmente, canta già le canzoncine, ha imparato subito a colorare e adora le educatrici!

Sono un po' perplessa dalla mamma che non ha MAI fatto vaccinare i suoi figli: ma non sono obbligatorie?
Ciao Scarlett

mamma al quadrato ha detto...

@valewanda: mi rincuori...
@scarlett: mi fa piacere sentire anche un parere positivo. Le vaccinazioni sono obbligatorie per iscriversi ad asili e scuole ma sembra che le Asl non abbiano più l'obbligo di segnalare in questura i nominativi dei genitori che non si presentano a far vaccinare i propri figli. Così mi hanno detto.