aprile 16, 2009

Perché sei mamma


Sono sull'autobus e leggo il giornale. Dietro di me c'è una mamma con una bambina. La bambina guarda fuori dal finestrino e comincia a leggere (a voce sostenuta) le insegne dei negozi: ban-ca po-po-la-re, bar spin-na-ker...
Poi non ho capito se proprio oggi le hanno insegnato la parola pinacoteca, o se è una parola che le piace un sacco oppure se è il nome spinnaker che gliel'ha ricordata. Sta di fatto che la bambina attacca con questa tiritera:

[vede l'insegna Bar Spinnaker] Bar Spinna-coteca...
[vede l'insegna Ristorante Cinese] Ri-sto-ran-te Cine-coteca...
[vede l'insegna Hotel Capitale] Ho-tel Capi-coteca...
<
E così via, per quasi metà tragitto.
<
Un anno fa avrei pensato, mmmmmmmmmmmm, non si riesce neanche a leggere in pace! Oggi ho chiuso il giornale, ho ascoltato divertita quel che diceva la bambina e quasi quasi mi è anche dispiaciuto quando l'ha piantata lì e ha cambiato discorso.
<
Cuore di mamma.

15 commenti:

alleg67 ha detto...

si hai ragione, cuore di mamma!! :)

2Gemelle ha detto...

giaggià, cuore di mamma! E poi qualcuno dice ancora che avere figli non cambia la vita più di tanto... :D

Bietolina ha detto...

a me questo succedeva anche prima....mmmmmmmmm è grave???

EricaML ha detto...

Mamma mia quanto è veroooooooooo

L ha detto...

E gia',adesso tutto quello che vedo fare a un bambino lo proietto sul mio ...e anche la cosa piu' irritante mi fa sorridere 11111

Lamammadicarlo ha detto...

Ma perche' ogni volta che lascio un commento mi devo inc...zzare ? Ciao sono io quella qui sopra ...

Trilly ha detto...

:-) dolci...te e la bimba!:-)

Claudia ha detto...

Anche a me avvolte mi è capitato di essere disturbata dalla continua cantilena di qualche dolce creatura...poi però come te, quando il bla bla bla si è interrotto quasi mi dispiaceva!!!
I bambini sono così divertenti quando raccontano a modo loro la "vita"
Un abbraccio!!!!

Mamigà ha detto...

Come cambiano le prospettive eh? A seconda di quale sia il lato da cui guardi.... :)))
Mamigà

wwm ha detto...

hai proprio ragione....si cambia e queste cose sono tenerissime!

Arianna ha detto...

io ero così anche prima...adesso sono decisamente peggiorata ;-)

mamma al quadrato ha detto...

@Bietolina: la tua è deformazione professionale! :))))

V. ha detto...

Io da quando sono rimasta incinta, e ancora più ora che la bimba è nata, mi sono ritrovata con un altro tipo di sensibilità. Prima si, amavo i bimbi ma tutto finiva in un complimento, e se piangevano o facevano i capricci mi veniva un diavolo per capello. Ora invece ho imparato ad essere tollerante e paziente...diciamo che mia figlia mi sta migliorando.

Carpina ha detto...

Io non ho mai avuto molta panzienza o un particolare interesse per i bimbetti.. ma da quando ho il mio.. mi fermo a guardare inebetita i giochini, pensando alla sua faccia quando li vede o ci gioca.. mi fermo ad ascoltare i capricci degli altri, che mi inteneriscono e non mi urtano più.. mi fermo e osservo, anche i bimbi più grandi, proiettandoci il futuro del mio duenne...

Anonimo ha detto...

good start