gennaio 25, 2009

Di tormentoni parlando...

Da oggi vieto ufficialmente a parenti e...parenti (perché gli amici certe cose non le fanno) di intrattenere i miei bambini, ripetendo all'infinito le seguenti frasi:
Chiama la mamma! MAM-MA, MAM-MA
Chiama la nonna! NON-NA, NON-NA
Chiama il papà! PA-PA', PA-PA'
Ecco tutti i perché:
1) loro non sono ancora in grado di capire e ripetere;
2) ammesso che la cosa non disturbi loro, disturba senza dubbio te;

Variante curiosa: Chiama la mamma! LAU-RA, LAU-RA [?!!]
Ecco, io avrei il desiderio che i miei figli non mi chiamassero per nome, neanche in piena fase adolescenziale, neanche in pieno conflitto generazionale. Nulla di male, per carità. Ma così è.

Queste le aggravanti:
a) spaccargli i timpani con questo tormentone durante la pappa, ché loro sono buone forchette e non c'è bisogno di rintronarli per farli mangiare e tu vorresti allungare un orecchio al Tg;
b) spaccargli i timpani con questo tormentone quando giocano, da soli, in tranquillità (cioè senza emettere suono alcuno) e tu ti stai godendo il silenzio.

14 commenti:

scarlett ha detto...

immagino, che palle questi parenti che vanno a infastidire i piccoli nei momenti di tranquillità!!io sono dell'idea che non bisogna caricarli troppo, quando sono calmi LASCIAMOLI buonini!!

sono molto daccordo con te per quanto riguarda il fatto di farsi chiamare mamma : è importantissimo, tu sei la sola e unica MAMMA cos come cè un solo e unico PAPà, sento purtroppo troppi genitori che pensando di fare i fighi e gli anticonformisti moderni si fanno chiamare col proprio nome di battesimo. Non si rendono conto che così sminuiscono tantissimo la loro figura, e ne pagheranno le conseguenze più avanti....
complimenti, il tuo blog mi piace molto.

scarlettohara.splinder.com

Mammafelice ha detto...

le nostre conversazioni via skype con i nonni di solito sono un continuo: amoreeee del nonoooooo
amore del nonnoooooo
amore del nonnoooooooooooooooo

E poi: parla? cosa dice? cammina? canta? balla? sa fare le equazioni?
Ma che stress! :/

Trilly ha detto...

che bello trovare tutti questi blog di genitori con gemelli!!!! a volte è una consolazione perchè solo chi ci è passato sa cosa significhi averne DUE, dico DUE che spesso si sincronizzano alla perfezione su tutti i pianti, capricci, veglie notturne ma praticamente MAI sulle ore di sonno! le mie ormai sono grandicelle ma leggendo i resoconti di gemellini più piccoli rivivo i primi mesi...che brividi!:-) di terrore ma anche di tanta emozione...
per quanto riguarda i parenti sono un caso disperato...a volte si comportano come se i bambini fossero degli idioti, pazzesco! e gli idioti poi nella fattispecie non sono affatto i bimbi...chi vuol intendere intenda!:-)
un saluto da una nuova blogger e complimenti per i due splendidi pargoli!
Trilly

Rossana ha detto...

Ma non hanno altro da fare questi parenti?
Secondo me, dovresti trovare qualche giochino per intrattenerli. :DDD

Monica ha detto...

ecco, compra una bella Wee per i parenti!
purtroppo i parenti non te li scegli (e non puoi nemmeno zittirli!)
concordo col non farsi chiamare col nome di battesimo, le rare volte che i miei figli ci hanno provato ho detto loro che io, per loro, sarò sempre "mamma" anche quando avranno 50 anni!

Bietolina ha detto...

chissa perchè hanno sta fissa....
io ho i nonni che stanno sotto e hanno una bisnipote di ormai tre anni e spesso mi ritrovavo a dire a mia nonna "guarda che è baby mia ripeti o un animaletto da circo" vero loro lo fanno in buona fede ma esasperano!per scontro una volta al nido avevo una mamma che faceva le domande al proprio figlio di due anni e si dava pure le risposta e il cucciolo parlava poco o usava dei cenni perchè la mamma nn gli lasciava i dovuti spazi...

lisa2007 ha detto...

son d'accordo con te: non esiste che i figli chiamino i genitori per nome, non mi piace.
e hai ragione anche sull'inutilità delle richieste citate!
quando sarà il momento, ripeteranno le parole che vorranno!

2Gemelle ha detto...

la mia prima mi chiamava Luca... sai quanto ci rimanevo male? perchè sono Luca per tutti ma non x mia figlia, per lei DEVO essere solo il papà! Ti capisco, quindi...

Improvvisamente in quattro ha detto...

Per ora i nostri tormentoni sono:
nonno: "secondo me sta spingendo..."
nonna: "eh, ha un po' di aria nel pancino..."
E comunque concordo con te e guai se mi dovessero chiamare con il nome proprio!

wwm ha detto...

l cosa che io davvero NON capisco è come soprattutto i parenti che a loro volta sono genitori e hanno a loro volta vissuto queste situazioni e sanno benissimo che certe cose non si devono fare...
PERCHE mi chiedo io, si dimenticano tutto e trattano i nostri figli così?!?

ho deciso di scrivermi queste cose perchè un giorno non voglio diventare una nonna così o non c'è via di scampo?!?

Diletta ha detto...

E mia zia che dice "lu-do" "ni-co" coem se loro riuscissero a dirlo!

valewanda ha detto...

ho presente laury, succede anche qui... SEMPRE....

mammaalquadrato ha detto...

@scarlett: "non bisogna caricarli troppo", parole sante. purtroppo ci sono categorie di parenti soecializzate in questo!
@mammafelice: abitano lontani i nonni?
@Trilly: mi fa piacere che ti sia aggregata a noi. l'esperienza di chi ha gemelli più grandi è sempre utile!
@Rossana: giochino per intrattenere i parenti? Perchè no!:D
@Monica: buona idea!
@Bietolina: anch'io ho una parente che fa le domande e si dà le risposte...esaspera molto me, e credo anche i bambini!
@Lisa2007: ah, dimenticavo, poi c'è il giochino di far dire a Mattia le cose che dice solo Christian e viceversa! SONO GEMELLI MA SONO DUE PERSONCINE BEN DISTINTE! ce la faranno a capirlo?
@2gemelle: immagino quanto ci rimanessi male, chissà poi la gioia quando ha iniziato a chiamarti papà!
@improvvisamente in quattro: quella dell'aria nel pancino era un tormentone fino a qualche mese fa. quando in braccio a qualcuno il bambino piangeva, scattava questa scusa. Peccato che loro non hanno mai sofferto di questo disturbo...
@wwm: guarda, secondo me la via di scampo c'è, eccome. un esempio? non tutti i nonni si rimbambiscono del tutto! buona idea quella di scriversi le brutte abitudini altrui.
@Diletta: qui ancora non si lavora sui nomi!
@valewanda: allora mi consolo Vale!

iBabbo ha detto...

d'accordo, d'accordissimo su tutto. no parliamo del malcostume di farsi chiamare per nome dai figli!

brava certe cose vanno messe i chiaro!