settembre 28, 2012

Di telefonate e intermittenze

Squilla il cellulare.
Numero in chiaro. Prefisso 095.
Direi Catania o comunque Sicilia.
Rispondo.

Pronto?
Buongiorno signora. E' la Regione Lombardia...
Mmm, non l'avrei mai detto...
Parlo con uno dei genitori di Christian eccetera eccetera?
Sì. Di cosa si tratta?
Prima mi deve dire la data di nascita del bambino.
Sì ma per che cosa mi sta chiamando?
Non posso dirglielo, è la privacy.
E va bene, ecco la data...
Benissimo. Mi conferma quella visita medica che ha prenotato dieci mesi fa?
Ah, sì certo. Ma già che ci siamo le confermo anche quella per mio figlio Mattia. Stesso giorno ma un quarto d'ora dopo.
No no, io la sto chiamando per questa prenotazione, per quella dell'altro figlio verrà ricontattata.
D'accordo, grazie.
Clic
Clic

Mezz'ora dopo. Telefonata del marito

Ah, senti. Mi hanno chiamato da un numero strano. Volevano che confermassi un corso che deve fare Mattia. Gli ho detto che queste cose le segui tu e di chiamare te ma mi hanno risposto che non possono perché la prenotazione è agganciata al mio numero. Richiameranno stasera...

Corso? Numero strano? Sarà uno 095.

Prima considerazione: come ha fatto la Regione Lombardia ad approdare al numero di cellulare di mio marito? Bah, non voglio neanche saperlo. Perché la possibilità che io abbia dato il suo recapito per cose mediche e/o appuntamenti è abbastanza remota.
Seconda considerazione: in un periodo in cui parlo ossessivamente di visite, controlli e corsi di ogni genere è abbastanza normale la reazione di mio marito. Significa che mi ascolta. Mi ascolta come la maggior parte degli uomini ascoltano le donne. Come le lucine dell'albero di Natale. A intermittenza.

7 commenti:

Twins(bi)mamma ha detto...

aha aha... mio marito ieri mi fa: ma hai visto la spia della tua macchina sempre accesa...ah si quella del freno a mano...si ma si è rotta non funziona (della lucetta gliene avevo parlato tempo fa ma lui non ricordava) morale delle favola: segnalava pasticche freni e xfortuna che mio marito per caso ha preso la mia macchina xhè poi mi avrebbe incolpato di non avergli detto mai nulla o magari + grave sicuramente...un giorno non avrebbero funzionato i freni :O

Marta ha detto...

ahah...io con la regione piemonte per prenotare un benedetto tampone nell'ospedale che mi segue con la gravidanza gemellare, ho fatto 5 telefonate a numeri diversi, in orari assurdi, senza riuscire a prenotare nulla! (reg. piemonte) e con il consiglio di usare il sistema informatico (che non va mai)

angela mammasuperabile ha detto...

se tuo marito ha lasciato il suo recapito nel profilo suo magari son riusciti a risalire perchè risulta essere il padre

franci ha detto...

Misteri della sanità ...qui nn si capisce piu' nulla!!!

THEPOCKET MAMA ha detto...

Probabilmente mentre la prima svegliona ti chiamava per la conferma della visita di Christian, l'altra ti chiamava per la conferma di Mattia, ma siccome avrà trovato occupato, ha chiamato tuo marito. Come abbia trovato il numero non è dato saperlo...altro che privacy!!

SaraPr ha detto...

Ciao, mi piacerebbe contattarti via mail è possibile avere un riferimento? Grazie. SARA EVOLUTIONPR (agenzia digitale)

MAMMA AL QUADRATO ha detto...

@twinsbimamma: uomini e donne, due universi paralleli che ogni tanto (forse) s'incontrano!
@marta: il call center della regione lombardia in genere funziona bene ma questa cosa della chiamata a mio marito sinceramente non l'ho capita! ;-)
@angela: infatti, credo sia andata proprio così. ;-)
@franci: :-D
@thepocketmama: infatti quello che fa ridere è il concetto di privacy...

@saraPr: puoi contattarmi via facebook, Laura Mammaalquadrato. Grazie.