luglio 30, 2012

Di tracce, indizi e vacanze

Ieri ripensavo ai tempi in cui i miei figli esploravano casa in ogni dove (non ricordo esattamente quando ma credo dopo aver iniziato a camminare), spostando, toccando, rovistando, senza risparmiare cassetti e comparti della cucina alla loro portata. 
Hai voglia a sgridarli. E che fatica ascoltare i parenti che dicevano che i loro nipoti no, non l'avevano mai fatto. 
Non ho ritenuto sbagliato svuotare casa degli oggettini che potevano rompersi o diventare un pericolo per loro. E non ho ritenuto sbagliato blindare alcuni cassetti e svuotarne altri per metterli a loro disposizione.
Con chi aveva da ridire, sfoderavo la solita giustificazione: tu avevi uno o due bambini da guardare? tu ci stavi da sola in casa coi bambini o eravate una task force? E chiudevo l'argomento. 
Col tempo gli oggettini sono ricomparsi (mica tutti eh!) e i cassetti sono tornati accessibili. I miei rimangono bambini curiosi da questo punto di vista ma la passione esploratrice è un po' passata. Eppure tutte le volte che trascorrono una giornata a casa della nonna, lasciano tre (dico tre) inconfondibili tracce del loro burrascoso passaggio: il giro della manopola programmi della lavatrice (poco importa se in funzione o meno), la sveglia, che suona di notte, sempre. E la gatta, povera gatta, che rimane chiusa in balcone o in casa, a seconda di come girano la levetta della gattaiola per accedere al terrazzo.

Detto questo, si avvicina agosto e le sospirate ferie lunghe. Anticipo i tempi e butto giù una serie di buoni propositi (lo so che è una cosa che si fa in settembre ma tant'é): 
- meno web, più libri (l'iphone, poi, non aiuta. Aveva ragione chi me lo aveva detto)
- meno carboidrati, più tutto il resto
- al bando le telefonate "finte" e le persone che non mi danno niente (dal punto di vista emotivo chiaramente)
- al bando la voce alta e le sfuriate (che di questi tempi vanno per la maggiore)

Diciamo che voglio mettermi in ascolto. E speriamo di raggiungere la giusta sintonia.

Buone vacanze a chi passa di qua.

17 commenti:

mammapiky ha detto...

Posso scopiazzare tutti i tuoi buoni propositi??? Poi a settembre ci raccontiamo come e' andata!! Passa da me c'è un premio da ritirare!!!

MAMMA AL QUADRATO ha detto...

@mammapiky: grazie! grazie mille! :-)

CioccoMamma ha detto...

si vede che sei stanca, ci vogliono le vacanze, i ritmi lenti ed il relax

diana ha detto...

bene approvo tutti i tuoi buoni propositi, ma siccome sono appena rientrata dalle ferie, me le gioco per la prossima tranche....
I miei nani esplorano anche adesso, soprattutto nei miei cassetti, ma anche nei loro ed in casa mia il caos regna sempre e sovrano!

Barbapapa' ha detto...

uuuh la sveglia della nonna! Era la mia preferita! Le attivavo anche io la suoneria. Con l'età poi ho imparato a puntarla a notte fonda :-D

luviluvi ha detto...

Buone vacanze!

MAMMA AL QUADRATO ha detto...

@cioccomamma: sì, in effetti, quando attacco con i buoni propositi è perché sono sopraffatta da routine e stanchezza! :-)
@diana: anche noi in quanto a caos non scherziamo!
@barbapapà: loro la puntano random...ma spesso suona di notte o mattina presto ;-)
@luviluvi: grazie, anche a te! :-D

la librivendola ha detto...

Sono in buona compagnia, allora. Questo era il mio buon proposito per le vacanze estive:

http://lettureedintorni.blogspot.it/2012/06/con-gli-occhi-dei-bambini-buoni.html

MAMMA AL QUADRATO ha detto...

@la librivendola: dai, sarà il caldo che rende tutto più difficile! :-)

iviaggidimaya ha detto...

eh eh eh...
La tua lista è meravigliosa!
Io vorrei mettere al bando i miei parenti!

Max Dejavù

MAMMA AL QUADRATO ha detto...

@max dejavù: al bando pure i parenti! Neanche tutti, giusto un paio di persone! :-D

supermamma ha detto...

buone vacanze anche a te! A me non sono gemelli, sono ormai abbastanza grandi ma ci sono cose che ancora sono nascoste ;-)

MAMMA AL QUADRATO ha detto...

@supermamma: anche da noi ci sono cose assolutamente off limits, se non nascoste, messe sempre ad altezza di sicurezza quindi non raggiungibili da innocenti manine!

My ha detto...

ciao :-) Mi hai fatto venire in mente che posso rimettere in uso i contenitori per la pasta. Siccome li tenevo in un cassettone della cucina "a piano terra" ho dovuto toglierli perchè mia figli ci giocava a farci i travasi :-( Ora ha compiuto tre anni e posso rimetterli in uso! Grazie per il passaggio nel mio blog con le ragnatele, sei stata gentile. A presto! my

THEPOCKET MAMA ha detto...

Soprattutto la voce alta e le sfuriate...ne so qualcosa!

Anonimo ha detto...

Ciao Laura, complimenti per il tuo bel blog.
Vorrei scriverti via mail, mi lasci il tuo indirizzo?
Grazie,
Valentina

MAMMA AL QUADRATO ha detto...

@valentina: grazie! Puoi scrivermi a mammaalq@gmail.com