giugno 04, 2011

Quello che avreste voluto sapere dello spannolinamento ma anche no

Questo post è dedicato a Silvia, Erica e Elena che proprio in questi giorni sono alle prese con lo spannolinamento e a Enza che mi ha ricordato che il blog è fermo ai primi di maggio e mi ha motivato a scriverci di nuovo.
Noi il pannolino lo abbiamo tolto lo scorso anno, quando "avevamo" due anni e tre mesi circa. E come volevo scrivere allora, questo è il mio personale decalogo per riuscire nell'impresa:
1 - non ascoltare tua madre che ti dice che ti ha tolto il pannolino in una settimana quando avevi 1 anno e 7 mesi ed eravate in vacanza a Caorle in un appartamento col pavimento in ceramica (che si prestava alla causa).
2 - essere consapevoli che ci si mette di più di quanto ti raccontano i libri: i sette/quindici giorni dei manuali sono una balla per metterti ansia quando sono finite le tue due settimane di vacanza e non hai ancora completato l'opera (ecco, magari evitare di abbinare l'ingrato compito alle tanto sospirate ferie, come ho fatto io...).
3) ammettere a noi stesse che talvolta più che il bambino, siamo noi mamme a non essere pronte perché lo sbattimento è notevole, inutile negarlo (io con Mattia ero decisa a lasciar perdere, vabbe' non è pronto, mi sono detta, invece a settembre le educatrici al nido mi hanno spronato a non farlo, mai tornare indietro se si è già iniziato un percorso e così è stato...).
4) accettare che prima o poi la sfuriata a tuo figlio gliela farai: perché sembrava aver capito tutto e invece la rifà nel posto sbagliato. Sì, non si dovrebbe ma gliela farai. Perché non sei mandrake, sei una mamma.
5) avere ben chiaro che nello svezzamento da pannolino la pipì è una storia e la cacca tutta un'altra (ma và?!! vabbe', chi ha spannolinato o è nel bel mezzo dell'avventura sa cosa intendo).
6) che il pannolino deve scomparire per sempre sennò fuorvi il bambino è un'altra palla. Io all'occorrenza lo rimettevo, tipo se stavo andando in un posto in cui "volevo stare tranquilla". Le stesse educatrici al nido mi hanno consigliato di portare Mattia al mattino col pannolino sotto e la mutandina sopra e poi glielo toglievano loro...
7) ricordarsi che c'è un (altro) percorso nel percorso perché c'è chi usa il vasino, chi il riduttore e chi solo adesso sta imparando a sorregersi nel water dei grandi ché tanto non si finisce giù. Noi abbiamo usato tutti e due.
8) sapere che il pannolino di notte glielo togli più avanti e quando è un mese che lo trovi asciutto e ti sembra il momento giusto, il mattino dopo lo ritroverai bagnato e rimanderai. A oltranza.
9) avere ben chiaro che ogni gemello è un bambino a sé - di nuovo: ma va'?!! - e può capitare di averne spannolinato uno e l'altro ancora no. Siccome non mi capacitavo che Mattia fosse "rimasto indietro" avevo comprato il libro "Le piccole avventure di Margherita: il vasino" tanto per dire che le avevo tentate tutte. Si poteva tranquillamente farne a meno.
10) la regola delle regole: quando smetti di pensarci, ti accorgi che hanno imparato a fare anche questo

Quante prime volte!

12 commenti:

yayabmamma ha detto...

caspita...glielo hai tolto a 2 anni e 3 mesi...le mie compiranno due anni tra poco e io sento di bimbi della loro età che già sono in fase di spannolinamento. IO non so che fare, mi sembra presto e ho anche chiesto alle insegnanti del nido che mi hanno suggerito di aspettare...ma quale è l'età giusta???!
E comunque, parlando di blog fermi...il mio sta li solo soletto da un pò...sarà un momento così, speriamo passi :-(

StelleGemelle ha detto...

anche io ho sentito di bimbi 'precoci'...le Princy hanno 19 mesi...intanto abbiamo preso i vasini.!...intanto se lo usano come cappellino(!!!!!)

simplymamma ha detto...

bellissimo post...se vieni a leggere i miei sullo spannolinamento scoprirai che sono al 100% d'accordo con te e soprattutto che ci ho messo all'incirca 10 mesi prima la pipì...dopo mesi la pupù..poi via per il sonnellino pomeridiano o ora via anche la notte. sì sì. proprio come descrivi tu!

mammasuperabile ha detto...

da qualche parte ho letto che sono pronti quando sanno fare le scale... fisiologicamente ci vuole un pò a controllare lo sfintere e iniziare prima è solo nervosismo!
noi (11 mesi) lo teniamo con le mutandine rinforzate con inserti quando scorazza allo stato brado per casa... sai mai che gli parte la voglia di non bagnarsi più!

EricaML ha detto...

grazie Laura!!! ..... il mio problema è che io non sono mai con loro e mia mamma non se la sente di farglielo perchè gli bagnano ovuunque... potrei concentrarmi nei fine settimana se non fosse cheda due mesi lavoro 7 su 7.... :-(

angy ha detto...

meno male che ci sono prospettive più realistiche di quelle dei libri!! che poi dicono che il momento giusto è d'estate...ecco, i teppisti compiono 2 anni a fine luglio..che faccio aspetto l'estate prossima o comincio?il pannolino è sempre pienissimo di pipì quando li cambio e ancora parlano una lingua solo a loro comprensibile...poi in che senso è diverso per cacca è pipì? scusate, ma proprio non mi ci raccapezzo con lo spannolinamento

Improvvisamente in quattro ha detto...

AhAhAhAh! Grazie Laura!
Io devo dire che per ora ho letto poco a riguardo e sto improvvisando un po' a buon senso... mi sono resa conto, però, che decisamente la cacca è diversa dalla pipì e proprio non pensavo! Comunque, a parte momenti deliranti ma dai risvolti veramente comici, sta andando abbastanza bene.

•♥ Ally ♥• ha detto...

:) grazie per avermi anticipato questa fantastica avventura che a giorni intraprenderò ....forse :)oppure rimanderò di 16 anni e se la caverà da solo una volta maggiorenne ;P
di mia figlia ricordo solo (sono ormai passati 9 anni) che le dissi"i pannolini la farmacia non ce li vende piu, li deve dare ai bimbi piu piccoli. quindi ti devono bastare questi .... e così finiti i pannolini finito il problema :)
adesso tocca al maschietto. e la vedo dura con la storia della farmacia :( i maschi sono ...proprio maschi uffff :))))

tris ha detto...

Post fantastico!!! Viva il punto 1!!! Mia madre continua a ripetermi che a me il pannolino l'ha tolto a un anno. E io continuo a dirle che NON CI CREDO!!! Per non parlare del punto 5: la sfuriata.. purtroppo ad un certo punto capita. Siamo Umane..

MAMMA AL QUADRATO ha detto...

@yayabmamma: come su mille altre cose ci sono varie scuole di pensiero sul quando togliere il pannolino. Io ho scelto di farlo dopo i due anni per evitare l'ansia di doverlo fare a pochi mesi dall'inizio della materna e poi perché notavo che Christian si "appartava" per fare la cacca e mi sembrava un segnale...
@stellegemelle: intanto familiarizzano! :-D
@symplimamma: vengo a leggere che sono curiosa...
@mammasuperabile: la storia delle scale l'ho letta anch'io...
@erica: anche mia madre non se l'era sentita e infatti ho deciso di farlo durante le ferie poi ha proseguito lei quando siamo rientrati a Milano ma le due settimane più disastrose le avevo fatte io al mare, che all'aria aperta e col costume è meno pesante...
@angy: se ti senti motivata provaci quest'anno, altrimenti rimanda...che poi uno può farlo anche in settembre, l'importante è che non faccia freddo perché è più comodo per loro e per noi che dobbiamo lavare qualche mutandina e pantaloncino in più del solito.
La differenza tra cacca e pipì? Ti lasciamo il piacere di scoprirlo quando toccherà a te! Niente di sconvolgente, eh! :-D
@improvvisamentein4: anch'io avevo letto ben poco o forse avevo letto ma avevo fatto di testa mia. come al solito del resto. piaciuto il parco della preistoria? i miei hanno apprezzato più che altro il trenino giallo!
@ally: "i maschi sono proprio maschi" lo sottoscrivo in pieno...buona nuova avventura, allora!
@tris: ahahaha, mi è venuto anche il dubbio che forse le nostre mamme non si ricordano bene essendo sono passati un po' di anni...

Laura GDS ha detto...

grazie! :*

valewanda ha detto...

brava a fare questo post, e brava a spannolinare presto. I miei gemelli l'hanno tolto tardissimo... Tommy a due anni e 9 mesi, Ricky a 3.... Ma ognuno ha i suoi tempi!