dicembre 10, 2008

Uno per due


Se la sera sei da sola con i gemelli (fortunatamente non molto spesso), applichi tutte le strategie messe a punto in sette mesi per evitare o contenere il "punto di non ritorno".
Dicesi "punto di non ritorno" il momento in cui per varie e innumerevoli ragioni i due possono mettersi a piangere insieme, in un crescendo infinito e senza possibilità di ritorno immediato. Non capita di frequente ma la legge di Murphy suggerirebbe che se una cosa può accaderti di sera, quando sei a casa da sola, piuttosto stanca e con tanta voglia di buttarti sul divano con il tuo portatile, TI ACCADRA'...
In genere mangi qualcosa "al sacco", alla velocità della luce, prima che arrivi il loro turno, in modo che qualunque cosa succeda - prima, durante o dopo la pappa - hai sufficienti energie per affrontare la baraonda.
Poi speri con tutte le tue forze che il loro pisolino preserale abbia durate diverse, così da fare pappe separate (che due insieme ci hai provato ma non ce la fai proprio...).
Poi sistemi la cucina mentre gli parli, canti e balli al minimo cenno di irrequietezza (perchè è meglio prevenire che curare).
Poi accade che trascini un seggiolone (con gemello dentro) davanti alla porta del bagno perchè gli viene il magone proprio quando hai svestito l'altro sul fasciatoio.
Poi li separi per il pre-nanna (uno nel lettino e uno nel lettone) e li ricongiungi solo quando sono rilassati e pronti per addormentarsi.
Poi se tutto va bene, ti godi la pace.

12 commenti:

2Gemelle ha detto...

ci siamo rivisti in queste scene :-)))

alleg67 ha detto...

io trovo che sei fantastica!!

Bietolina ha detto...

Sei un mito ^_^


io quando il ginecologo mi ha detto "beh in tanto è uno"....ho pensato a tutti voi genitori di gemelli!!!! ;P

EricaML ha detto...

... E poi se tutto va bene quando ti puoi godere la pace ti viene un sonno che l'unica cosa che desideri è affondarti nel letto e dormire a più nn posso fino alla prossima bi-poppata

Rossana ha detto...

Stella... Io a volte non so gestirne una, figuriamoci due che imitano le crisi di nervi. :D

Ti abbraccio. :)

profumodiviola ha detto...

..devo venire a leggerti tutte le volte che mi piglia male..e pensare che potevano essere due...
oddio...è uno dei motivi per cui ho il terrore di ritentare.. e pensa che ci speravo :-S

wwm ha detto...

Quanto ti ammiro....

Mommyblogging italiano ha detto...

ciao,
mi piace molto il tuo blog. ti ho inserito tra i link di mommyblogging italiano un blog che ho creato per far emergere i migliori contenuti della blogomammasfera e ti citerò nei prossimi post (tra l'altro volevo proprio a breve parlare dell'esperienza genitoriale con gemelli!) se vuoi puoi passare e ritirare il banner da apporre sul blog e ogni tanto, se ti va, venire ad animare le discussioni!

se ci sono altri blog di mamme che non sono stati inseriti, si facciano avanti, il mio progetto vuole coinvolgere tutte le energie in campo su questo tema che ha trovato nella rete un valido luogo di discussione e condivisione

ciao
panzallaria/Mommyblogging italiano
www.mammablogger.net
www.panzallaria.com

mammaalquadrato ha detto...

@2gemelle: eh, immagino. Dovremmo aprire una succursale dei nostri blog e intitolarla "trucchi e stratagemmi", poi ognuno ci mette del suo...
@alleg67: mai quanto te! :-)
@Bietolina: grazieeee!
@Ericaml: io ho il problema contrario. Voglio godermi la tranquillità fino all'ultimo secondo, vado sistematicamente a letto tardi e la mattina sono stanca come la sera prima!
@Rossana e Profumodiviola: ma no dai, credo che sia lo stesso per chi ha due bambini molto vicini di età...basta solo organizzarsi. Comunque ne vale la pena!
@wwm: grazie ma...mi sa che sono io che ammiro te!
@mommybloggingit: grazie di cuore. Vengo a vedere...

valewanda ha detto...

Lauretta, ma non riesci a dare la pappa insieme? Io all'inizio non riuscivo, ora invece prendo uno scodellone, li metto nei due seggioloni attaccati, e riesco. Forse perché sono più grandi e sono anche più pazienti? Bo'... comunque è vero, se piange uno poi piange l'altro ed è un casino. Ed è anche vero che il pre nanna va fatto separato, solo che io avendone tre ne lascio due insieme (il grande e uno dei gemelli)e l'altro da noi, se no è un casino...

mammaalquadrato ha detto...

@valewanda: la pappa insieme con due sole mani per il momento è impossibile. Loro sembrano dei morti di fame, uno mangia a velocità abbastanza sostenuta l'altro alla velocità della luce. Ci ho provato una volta sola adesso opto per pappe separate (ma spesso non sono sola).

Arianna (la mamma) ha detto...

Ecco....mi è venuta paura!! Io adesso sono sola a casa tutto il giorno fino alle 20 circa che torna il loro papà, ma loro sono ancora piccolini e abbastanza buoni...tra qualche mese cosa faranno??!??! AIUTO!!!