luglio 27, 2011

La cucina non è il mio forte

Sabato mattina. 
I due giocano "alla cucina". Che ultimamente vuol dire riempire due pentoloni di giocattolini di piccola misura (macchinine, vagoncini di legno, palline e simili) e servire quella pappa lì a te. Tieni mamma, mangia!
A un certo punto, indicando la cucina a gas, uno dice all'altro: facciamo pappa lì. Dove la fa mamma.
Il fratello ribatte: noooooo mamma. Papà fa pappa lì. Perché mamma si brucia!

Ai ragazzi non è sfuggita la leggendaria latitanza della mamma ai fornelli. E hanno elaborato una loro personale interpretazione:

1) I fornelli sono pericolosi.
2) Il papà (uomo noto per il suo coraggio) cucina al posto della mamma.
3) Così la mamma non si brucia.

Questa è la voce dell'innocenza. Ma anche l'amore incondizionato per la mamma.

11 commenti:

Slela ha detto...

Penso che i miei piccolini parlassero, direbbero la stessa cosa...
Anche per me la cucina non è il mio forte.

Nina ha detto...

ancora sto ridendo! La beata ingenuità dei bimbi! :DDD

I pensieri di Alle ha detto...

mi piace qursta loro interpretazione, bellissima!! :)

mammaanatroccola ha detto...

fantastica interpretazione....devo incuncarla anche nel nanetto...perchè l situazione è la stessa medesima uguale!!!

Laura GDS ha detto...

fantastici!

mammapellona ha detto...

Sono meravigliosissimi!

supermamma ha detto...

Second: mamma cucina con il bimby ;-) e papà fuori (la griglia) i fornelli? boh!

MAMMA AL QUADRATO ha detto...

sorprendono perché senza che te ne accorga questi piccoletti ti osservano e traggono le loro conclusioni...poi te le raccontano...e concludi che a loro non sfugge niente!

Claudia ha detto...

Dolcissimi e astuti i ragazzi.....!

Luna di cristallo ha detto...

ahahah mitici!! :)

MAMMA AL QUADRATO ha detto...

@claudia: occhio lungo tutti e due!
@luna di cristallo: :-)