luglio 16, 2010

Di temperature tropicali e mezzi di locomozione

Domenica mattina. Ore 11.00 circa. 40 gradi all'ombra, senza esagerare. Tasso di umidità alle stelle. Una coppia raggiunge la stazione di Milano Lambrate.
Lei trangugia furtivamente la pizzetta dei suoi figli per scongiurare un calo di zuccheri (quando si dice togliere il pane di bocca...).
Lui - che nella sua vita precedente col cavolo che usciva di casa con quel caldo lì - si spara due rampe di scale abbracciato a un passeggino gemellare per raggiungere il binario 12. Quello dei treni in transito.
No, non devono partire.
Sono lì per questo:

video

Se ve lo state chiedendo: SI', adoravano le macchine ma da un paio di settimane sono in fissa con i treni. E SI', era la prima volta che ne vedevano uno vero...

luglio 11, 2010

Le vacanze (1a puntata)


Prima tranche di vacanze: una settimana al mare con i bambini e la (mia) mamma. Considerato l'esito di quelle dello scorso anno, ero leggermente titubante. Manco un po' entusiasta della partenza, per dirla tutta. Ma come mi è capitato spesso nella vita: quando mi aspetto il peggio, tutto fila liscio. E viceversa.
Una settimana con la mamma (la tua) vuol dire che a "cosa diamo da mangiare alle creature" ci pensa lei. Nel senso che magari ci penseresti anche tu ma lei ti anticipa sempre.
E giù a dirmi: andrai mica in un residence? Solo in albergo pensione completa ti puoi riposare! Forse voi. Io preferisco di gran lunga cucinarmi due cose al volo e mangiarle coi tempi e modi miei che trangugiare prelibatezze alla velocità della luce perché i miei figli si son rotti le palle di stare seduti a tavola. Beate voi se i vostri fanno di meglio! I miei sono ancora attratti dai travasi d'acqua a fine pasto e cose affini. Fra qualche anno se ne riparlerà... [continua]

luglio 08, 2010

Il mare mette appetito...


In attesa di trovare un attimo di tempo per raccontare due cose su questa prima tranche di vacanze, posto questa foto scattata una settimana fa in villeggiatura (e già pubblicata su Fb).

Didascalia: il mare, si sa, mette appetito e... tanta allegria.
A presto per i dettagli.