gennaio 02, 2010

2010 wishing list

L'anno passato è stato un po' faticoso. Nel senso che il primo anno da mamma è stato meno stancante. Nel senso che chi è quel genio che ci ha detto che quando crescono è tutto più facile? Nel senso che conciliare maternità e lavoro non è sempre facile, materialmente e psicologicamente. Nel senso che, figli a parte, la vita a volte sceglie per te e ti scombussola un po' i piani.
Evito i buoni propositi per il 2010 ché so già che quel paio di cose che mi son ripromessa di fare nel corso di questi mesi non è che le farò così d'amblé a partire da domani.
Preferisco pensare a cosa vorrei per ME in questo nuovo anno, tolte le cose veramente importanti, si intende.
Vorrei una nuova amica. Vorrei leggere come una volta. Vorrei la faccia di quando ero incinta e pure le tette. Vorrei una vacanza come la voglio io. Vorrei prendere tanto sole. Vorrei un divano nuovo. Vorrei che mio marito si volesse più bene. Vorrei regalare un weekend a Roma ai miei genitori. Vorrei tornare ogni tanto ad andare in chiesa la domenica sera. Vorrei mille altre cose ma per stasera mi fermo qui :)
Che il 2010 abbia inizio.

23 commenti:

mamma al quadrato ha detto...

Per mio marito: non è che voglio davvero rifarmi le tette, era un modo di dire...

Improvvisamente in quattro ha detto...

Senti, quand'è che ci conosciamo? No, perchè basta dire cose che valgono anche per me! ;-) Le sottoscrivo tutte... ecco, il divano nuovo al momento non mi serve... però vorrei cambiare casa!

wwm ha detto...

Beh, allora non mi resta che augurarti buon anno e che i tuoi sogni si possano avverare!

Marito ha detto...

Peccato mi ero illuso !!

valewanda ha detto...

un abbraccio Laura, e chissà mai che riusciremo a incontrarci davvero quest'anno... La poesia di De Luca, che adoro, è bellissima... Vale

2Gemelle ha detto...

mai illudere così un marito, su certi argomenti siamo sensibili! :D
Scherzi a parte, ti auguro che almeno la metà dei tuoi desideri si realizzino (eccetto quello... ecco, quello... oppure no? boh!).
ciao!
Luca

cowdog ha detto...

peccato non essere vicine, anch'io ho bisogno di un'amica ;)

My ha detto...

vorrei una nuova amica è bellissimo e lo sottoscrivo.

con rispetto per le vecchie eh!

MammainblueJeans ha detto...

leggo e sottoscrivo in pieno!
un milione di auguri per l'anno nuovo!

Yaya ha detto...

Ma allora non è vero che quando crescono è più facile? Mi sa che il genio che l'aveva detto a te è lo stesso che l'ha detto anche a me...e io ci credevo ;-)
Scherzi a parte, tanti auguri di cuore per questo nuovo anno e spero che i tuoi desideri si possano avverare.

Slela ha detto...

Per la mia primogenita è stato veramente più semplice seguirla una volta cresciuta.
Ma per i gemelli non sarà così vero?
Tanti auguri anche da parte mia!

Micaela ha detto...

Io come te vorrei la faccia che avevo quando ero incinta!!!!!
Ora mi si vedono solo le occhiaie...

Nina - graficapura ha detto...

Vorrei una nuova amica. SOTTOSCRIVO
Vorrei leggere come una volta. SOTTOSCRIVO
Vorrei una vacanza come la voglio io. SOTTOSCRIVO
Vorrei prendere tanto sole. SOTTOSCRIVO
Vorrei un divano nuovo. SOTTOSCRIVO
Vorrei che mio marito si volesse più bene. SOTTOSCRIVO
Vorrei tornare ogni tanto ad andare in chiesa la domenica sera. SOTTOSCRIVO

CHE SIA DAVVERO COME TUO VUOI E CHE QUALCOSA SI SUL SERIO AVVERARE IL PIU' POSSIBILE!

Silvia ha detto...

Anche a mio marito piacerebbero le tette di quando ero incinta...per il resto non faccio programmi ...evito la delusione !!!!!

Miks ha detto...

che bella lista dei desideri!!

ho una particolare ammirazione per voi mamme di gemelli, voi avete qualcosa in più ...più disordine in casa hahahaha
scusa la battuta scema....
però penso sul serio che abbiate una marcia in più!

ti auguro di realizzare tutti i tuoi sogni!

Anonimo ha detto...

http://chicca.blog.tiscali.it
Allroa eri proprio tu ieri al ristorante del centro commerciale!!! Ti ho riconosciuto per i tuoi splendidi gemellini!!!

mamma al quadrato ha detto...

Grazie a tutti per gli auguri.

@improvvisamentein4 e cowdog: :))
@valewanda: magari, davvero.
@yaya e slela: se hai avuto la fortuna di avere bambini non problematici dal punto di vista del sonno e del cibo, il dopo è decisamente più impegnativo. riescono a fare cose inimmaginabili!!!!!!
@micaela: io tendo sul grigiastro...
@silvia: progetti veri non ne faccio neanch'io, prendo per buono quello che riesco a fare...
@miks: grazie per l'ammirazione cara ma va senz'altro estesa a chi ha figli vicini di età, in particolar modo se maschi!

@chicca: mmm, temo di no...al centro commerciale ci sono andata sabato pomeriggio ma non ho fatto tappa al ristorante. Adesso mi hai messo curiosità, che centro era? Sarà stata una sosia!!! :)))

Anonimo ha detto...

da chicca
ieri verso le 19:30 era il centro Auchan a cinisello balsamo, c'era questa coppia, lei con gli occhiali e due gemellini maschi, uno di nome Christian, il marito con una felpa sul rosso...

mamma al quadrato ha detto...

No, non ero io. Dovessimo veramente incrociarci, tieni presente che in genere porto le lenti a contatto e mio marito è grande e grosso, ragione per cui gli proibisco di vestirsi di rosso perché sembrerebbe il fratello del Gabibbo! Pensa se andavi da questa tizia a dirle: ma dai, sei la mamma al quadrato? Io sono chicca di chiccablogtiscali.it!
:DDD

Anonimo ha detto...

da chicca
in effetti il marito era abbastanza alto e massiccio...comunque mi ha frenato il fatto che mi era venuto un vuoto totale sul tuo nome sia di blog sia reale, per cui non avrei saputo come attaccare...sennò ti immagini che ridere

Yaya ha detto...

Laura, grazie per il commento che hai lasciato sul blog. Sapere che c'è qualcuno che ti capisce è utile ;-)))

Anonimo ha detto...

sulla conciliazione difficile sono tanto solidale con te. e comunque anche io mi sto rendendo conto che i figli più crescono più diventano impegnativi. sob!
mammasidiventa.ilcannocchiale.it

mamma al quadrato ha detto...

mi era sfuggita la risposta al commento di my: massimo rispetto per le vecchie, ci mancherebbe! :)