agosto 24, 2009

Alle sette in punto.


Punto numero uno: i miei figli si svegliano alle ore sette. Per la precisione è sempre lo stesso che si sveglia a quell'ora e in men che non si dica tira dietro l'altro.
Alle sette in punto (o quasi). Cascasse il mondo. Inutili i tentativi di pilotare un riveglio posticipato, tipo mandarli a letto più tardi la sera. No. Non funziona. La loro sveglia suona comunque a quell'ora. Quindi tra il metterli a letto alle nove o sorbirmi due bambini esagitati per la stanchezza fino alle dieci, scelgo la prima. Almeno loro dormono un'ora in più e io ci guadagno in salute (mentale).
Punto numero due: nella mia vita precedente (all'avvento gemellare) andavo a lavorare per le dieci. Il consorte per deformazione professionale vive con un fuso di almeno un'ora indietro al mio per cui lui alle sette è ancora nella fase sonno profondo o quasi mentre io, a distanza di mesi, non ce l'ho fatta a rassegnarmi ad alzarmi a quell'ora lì. ALMENO NON NEL WEEK END.
Punto numero tre: da noi il lettone è bandito. E non per ragioni etiche bensì pratiche. Da noi mettere un pargolo nel nostro letto di prima mattina per guadagnare quel quarto d'ora in più (che in quei momenti lì sembra farti la differenza) significa due volte su tre dare il via a giochi di equilibrio e stupidére varie. Si vede che loro il lettone lo associano a quello. E vabbé.
Stamattina, ore sette: il richiamo. Io, la mamma al quadrato, mi alzo. Totalmente incosciente. Acchiappo il pargolo (il solito), gli do da bere, gli infilo il ciuccio e lo sdraio accanto a me senza grandi speranze. Lui si adagia in mezzo ai cuscini, senza fare una piega, mezzo appiccicato e mezzo no. La brezza mattutina (dopo settimane di afa insopportabile) ci accarezza la pelle. Sono nel dormiveglia e lui pure. Il tempo passa. Il mio piccolino è allungato accanto a me, si gira, mi guarda, mi sorride, mi fa una carezza, piano. Io mi sciolgo perché non è che capita tutti i giorni e gliene chiedo un'altra e poi una terza. Lui mi accontenta: si vede che in fondo pensa che me le merito. E lì mi sento beata, in pace con me stessa. Cosa posso chiedere di più dalla vita? Questo è un paradiso. Poi all'improvviso mi rendo conto che mannaggia la miseria è lunedì mattina e mi devo alzare. Comunque.

12 commenti:

lady ha detto...

Potevi chiedere che fosse domenica !!!!!!

Anonimo ha detto...

Il mio nano, cascasse il mondo, alle 6.30 è sveglio e pimpante. Il lettone non serve più, anche perchè ha iniziato a camminare e si trascina giù...SONNO!
http://vistodalei.splinder.com

Claudia ha detto...

Quelle carezze cara Mamma al quadrato erano tutte per te.. per augurarti un buon inizio settimana...
Un bacione grande!!!

silvia ha detto...

E' bello si!! quando puoi goderteli fino in fondo...anche Carlo e' un gran coccolone e adesso che ha imparato a darmi anche i baci ...non ti dico !!!! L'altro giorno quando l'ha fatto per la prima volta cosi' all'improvviso, credimi mi veniva da piangere !!!!!

aspirantemamma ha detto...

mmm però dai è stato un bel risveglio comunque...io ho scoperto proprio questo week end che se alle 6.45 (ora in cui la Nana si sveglia) le tiro il biberon nel letto e scappo si riaddormenta un pai d'ore. L'ho scoperto sabato, dopo 18 mesi...

Improvvisamente in quattro ha detto...

Che tenerezza i bacini...
Anche i miei hanno la sveglia interna tarata dalle 6.15 alle 7.00 massimo.

valewanda ha detto...

che bellezza! Io sono più fortunata, in montagna tiravano le nove... però quelle carezze son da sogno, vero?

MammainblueJeans ha detto...

probabilmente sulle nuvole o sotto i cavoli i tuoi panterini e il mio nano erano compagni di giochi. Alle sette in punto Davi è in piedi, incurante del caldo, del sonno e del fatto che ci sono ancora pochi giorni di ferie...

mamma al quadrato ha detto...

@lady: eh, appunto!
@vistodalei: anche i miei hanno imparato da poco a scendere da soli dal lettone...:(
@claudia: grazie! in effetti è stato un bell'inizio...
@silvia(in progress): ti credo! I miei di baci ancora zero...
@aspirantemamma: adesso che mi ci fai pensare anch'io avevo fatto questa scoperta ma poi ad un certo punto ho smesso, non mi ricordo più perché. Quasi quasi ci riprovo...
@improvvisin4: tutti mattinieri! :)))
@valewanda: la solita fortunella! :D
@mammainbluejeans: ...sono degli orologini svizzeri!

becca54 ha detto...

Oh! che tenerezza!
Ti lancio un giochino inventato da me, ma non ho un blog, fallo per favore!!
Condizioni: dovete descrivervi fisicamente, senza l'ausilio di foto, video o simili, in 15 punti.
poi dovete premiare 7 o più persone.

mamma al quadrato ha detto...

@becca54: caspita, in 15 punti! Non sono un po' troppi? Ci penso su...

becca54 ha detto...

Dai, facciamo 10